Bullet-halo5-viralJosh Holmes ha deciso di rispondere a delle domande a riguardo di Halo 5: Guardians. Il capo di 343 Industries ha risposto così alle domande dell’utente Sal1ent sul forum di TeamBeyond che ha chiesto se fosse possibile consentire agli utenti di “mantenere il controllo dell’arma (e granata) durante lo sprint, ma senza, o in modo estremamente limitato, la mira assistita”. Holmes ha risposto che l’idea richiederebbe molte lievi modifiche da implementare nel gioco:

Quest’idea è interessante, ma ci vorrebbe una tonnellata di ottimizzazione e bilanciamento per farla funzionare. Sicuramente non è qualcosa che potrebbe essere attuato per Halo 5 (anche se avessimo voluto). Uno svantaggio di questo approccio è che ammorbidisce il compromesso per lo sprint e rende l’effetto diretto di tale compromesso (incapacità di sparare con precisione) meno chiaro. Ci sarebbe bisogno di investire un sacco di tempo nella raffinazione del feedback dei giocatori (attraverso l’HUD, audio) per garantire che tutti i giocatori capiscano cosa stia succedendo quando l’accuratezza scende notevolmente. Se fatto male, il giocatore si sentirebbe preso in giro e non avrebbe il vantaggio di comprendere ciò che sta accadendo dietro le quinte. In generale abbiamo trovato (attraverso sostanziali prove e feedback dei giocatori) che analogiche relazioni tra i diversi tipi di giochi sono molto impegnative per comunicare e spesso conducono a confusione nel giocatore (e di conseguenza frustrazione).

Holmes ha proseguito analizzando il mantenimento del controllo di armi e granate durante il funzionamento del Jetpack.

Il feedback è simile all’idea di cui ho parlato prima. Ci siamo concentrati invece sulla messa a punto tra l’inizio della spinta e la capacità di sparare (per il giocatore con il Jetpack), così c’è abbastanza “azione” senza avvertire lentezza. Questo è stato raffinato fin dalla beta e da l’impressione di essere molto elegante.”

Alcuni punti degni di nota sono stati, in primo luogo, la ottima visibilità quando si utilizza il mirino su armi di precisione, al quale Holmes ha risposto:

Questo è stato migliorato rispetto alla beta. Tutte le armi sono state revisionate attraverso sostanziali modifiche grazie ai feedback e dati ricevuti.

E qualche modifica di bilanciamento anche per l’AR/Magnum e  la Magnum, alla quale Holmes ha risposto con:

Attualmente siamo concentrati su AR/Magnum e la Magnum è stata lucidata considerevolmente. A mio avviso questa è la migliore Magnum mai vista in Halo dai tempi CE (se non da sempre).”

t3MM7Kc

Halo 5: Guardian avrà sicuramente una forte presenza all’E3 2015 come è già stato confermato dal capo Xbox Phil Spencer. Microsoft promette che l’E3 darà ai giocatori la possibilità di “vedere la lineup di giochi più grande nella storia di Xbox“.
Inoltre prevede di mostrare Halo 5: Guardians, Forza Motorsport 6, Rise of  Tomb Raider e Gears of War. Si prevedono anche uno o più titoli da Rare. La conferenza stampa di Microsoft all’E3 prende il via alle 18:30 il 15 giugno. Halo 5: Guardians sarà rilasciato il 27 ottobre 2015 per Xbox One.