halo-master-chief-collection-feature1Tra pochi giorni arriverà il primo aggiornamento dell’anno per Halo: The Master Chief Collection. I problemi persistono, ma vediamo insieme quelli che verranno risolti con la prossima patch!

 

MATCHMAKING

  • Migliorato il successo della ricerca matchmaking
  • Implementato un aggiornamento per ridurre l’errore “Privilegi d’attesa”
  • Implementato un aggiornamento per garantire al giocatore di visualizzare il giusto numero di giocatori per ogni playlist
  • Risolto un problema per cui al giocatore a volte appariva un’errata schermata di partita trovata
  • Aggiunto un effetto sonoro per il conto alla rovescia del timer di voto

MULTIPLAYER GENERALE

  • NUOVA AGGIUNTA: Implementato un aggiornamento per migliorare il network di Halo 2:  Anniversary, in particolare i picchi di banda
  • Implementati diversi miglioramenti al Roster per i Party
  • Implementato un aggiornamento per far sì che l’icona della Disattivazione Vocale sia visibile mentre si è in Matchmaking
  • Risolto un problema in Halo 4 in cui i giocatori erano in grado di equipaggiare la stessa arma, come arma primaria e secondaria

CAMPAGNE GENERALI

  • Realizzati diversi miglioramenti per il monitoraggio statistiche per Halo: CE, Halo 2, Halo 3 e Halo 4
  • Modifiche apportate al punteggio di Halo 3 e Halo 4 per garantire che i giocatori non vengano penalizzati per la distruzione di veicoli vuoti

MENU’ GENERALE

  • Abbassato il volume della musica nel menu multiplayer
  • Risolto un problema per cui gli emblemi degli amici apparivano di default quando si usciva da una sessione di gioco
  • Apportati degli aggiornamenti all’interfaccia ed al menu per migliorare lo status dei messaggi multiplayer

LAYOUT DEI COMANDI

  • Implementato un aggiornamento per gli analogici del layout “Legacy” di Halo 2 Anniversary

STABILITA’

  • Apportati miglioramenti per la stabilità tra più titoli per campagna e multiplayer

Questo è quanto. Come al solito vi ricordiamo che gli aggiornamenti per Halo: The Master Chief Collection sono tutt’altro che finiti. Arriveranno degli altri in futuro. Alla prossima!