halo-master-chief-collection-feature1Siamo a più di due settimane dal lancio ed, ancora, per Halo: The Master Chief Collection, la situazione non è delle migliori. Sapevamo che nell’arco della settimana 343i avrebbe introdotto una patch per sistemare qualche problema e migliorare, seppur leggermente, l’esperienza di gioco in quanto loro stessi hanno affermato che non si aspettavano tali problemi e che la soluzione richiederà un po’ di tempo.

Nel caso ve le foste perse, Bonnie ross chiede scusa ai fan e Frank O’Connor ammette il disastro.

Con la patch di 523 MB di oggi, vengono introdotti vari fix al sistema di Matchmaking, Custom Games, sistemata l’interfaccia ed un errore relativo ad un obiettivo!

Matchmaking:

  • Fatti miglioramenti al modo in cui il matchmaking associa i giocatori.
  • Fatti miglioramenti alla selezione dei giocatori e migliorato il bilanciamento dei team
  • Fatto un aggiornamento al sistema di party e migliorata la ricerca di partite in un party (2+ giocatori)
  • Eseguiti ulteriori miglioramenti sull’avviso ai giocatori del progresso del matchmaking
  • Eseguito aggiornamento per evitare l’ingresso in partite con l’ingresso vietato
  • Eseguito aggiornamento per assicurare che la “game session” UI non persiste dopo l’abbandono del matchmaking
  • Risolti una serie di messaggi incorretti visualizzati durante il matchmaking
  • Migiorata la presentazione della lista durante la fase di creazione delle squadre nel matchmaking in modo da evitare il tremolio della lista.
  • Corretto il messaggio “connessione al Host” visualizzato incorrettamente durante la fase di ricerca del matchmaking

Party, Lobby e partite personalizzate

  • Eseguito un aggiornamento per assicurare che le impostazioni personalizzate delle partite restino salvate durante i match.
  • Eseguito un aggiornamento per assicurare che gli emblemi dei giocatori vengano visualizzati correttamente durante il ritorno alla lobby
  • Eseguito un aggiornamento per migliorare la visualizzazione dell’emblema e della NAMEPLATE
  • Migliorata la visualizzazione degli emblemi durante la visualizzazione dei “dettagli della sessione del gioco”
  • Eseguito un aggiornamento per migliorare la stabilità dei party dopo il completamento di una partita del multiplayer
  • Eseguito un miglioramento ai party per assicurare che vengano uniti quanto l’host si unisce ad un parti col comando “unisci party”
  • Eseguito un un aggiornamento per assicurare che i giocatori possano unirsi dopo il completamento di una partita del matchmaking

Stabilità

  • Eseguiti una serie di aggiornamenti per migliorare la stabilità dell’UI
  • Risolti problemi di stabilità durante la visualizzazione delle medaglie in “dettagli giocatore”
  • Eseguiti aggiornamenti per prevenire problemi alla stabilità dovuti alla disconnessione del controller
  • Eseguiti miglioramenti alla stabilità post “statistiche carneficina post game”
  • Eseguiti aggiornamenti alla stabilità dell’indirizzo ingamen per Halo 2
  • Migliorata la stabilità del matchmaking durante la ricerca in un party (2+ giocatori)
  • Indirizzati crash che potrebbero avvenire dopo la ricerca di partite nella modalità “Rubble” di Halo 2 Anniversary
  • Risolti una serie di vari problemi della stabilità e problemi per migliorare le performance generali

Obbiettivi

  • Eseguito un aggiornamento che rende l’obbiettivo “Zealot” sbloccatile

Impaginazione e notizia a cura di Marco Cremona.
Traduzione Patch notes: Federico Monfalcon