2014-10-28_18h24_05Se c’è una cosa che non ci è stata mostrata nel dettaglio fino ad oggi, questa è la Fucina di Halo 2 Anniversary. In questo nuovo episodio di IGN First, il lead di Certain Affinity, ovvero Dave Mertz, ci guida in una piccola review della fucina che sarà disponibile in Halo 2 Anniversary.

 

Se in Halo: Reach e Halo 4 dovevamo partire direttamente da una mappa con terreno preimpostato, in Halo 2 Anniversary saremo in grado di creare le nostre mappe, sia basandoci su le 6 remake, sia creandone una completamente da 0. Quindi: terreno, vegetazione, elementi naturali, strutture, ecc. dipenderanno tutte esclusivamente dalla nostra fantasia! Nota di merito va alla (possibile) feature presente già in Halo: Reach, ovvero la colorazione dei veicoli, che in Halo 2 Anniversary sembra essere stata migliorata sino a raggiungere vere e proprie skin differenti. In questo video ad esempio è possibile ammirare una variante del Banshee. Potrebbe anche essere però, che in realtà si tratti semplicemente di una versione diversa del Banshee, quindi un veicolo a parte.

Infine grazie ad Xbox One sarà possibile creare mappe nettamente più estese, le quali potranno sostenere una quantità di elementi statici e interattivi in più rispetto a quelli che Xbox 360 potesse sostenere. Vi lasciamo quindi al video e ad alcuni screen estratti da esso, per farvi capire meglio di cosa parliamo. Alla prossima!

 

2014-10-28_18h20_57

2014-10-28_18h27_28

2014-10-28_18h18_45

2014-10-28_18h22_21

2014-10-28_18h24_05