Mass Effect: Andromeda

In casa BioWare non tira un bella aria da un po’ e oggi ne abbiamo la conferma definitiva: Electronic Arts ha deciso di mettere la parola fine alla saga Mass Effect congelando il titolo a tempo indeterminato, visto soprattutto il grande insuccesso della sua ultima iterazione Andromeda, e di smembrare e ridurre lo studio Bioware Montreal, sviluppatore del titolo.

Ciò non vuol dire che il titolo verrà abbandonato, lo conferma la stessa software house californiana, poiché i dipendenti rimasti dentro Bioware Montreal continueranno ad aggiornare Mass Effect Andromeda, di cui è appena stata rilasciata la Patch 1.06, ma essi si concentreranno a supportare altri studi e non agiranno più come studio di sviluppo autonomo di progetti maggiori.

Serie non completamente abbandonata quindi, ma di cui difficilmente vedremo un nuovo capitolo nel prossimo futuro, vista anche l’ingente ristrutturazione in corso in casa BioWare che vede la trasformazione definitiva dello studio di Montreal in supporto quindi e molti degli sviluppatori reindirizzati ad altri progetti di EA come Star Wars Battlefront II.

Electronic Arts si è espressa dopo queste indiscrezioni con un comunicato stampa che ha confermato sia il supporto a Mass Effect: Andromeda, sia i lavori in corso negli studi BioWare, ma però ha voluto tacere sulla questione del possibile congelamento della serie.

Difficile credere che, dopo questa cocente delusione e il conseguente smembramento del team di sviluppo, si potrà vedere un nuovo capitolo della saga quanto prima.

> Fonte