Si è spento  all’età di 91 anni Masaya Nakamura, il fondatore di Namco e padre di giochi che hanno fatto la storia come Pac Man.

La morte dell’anziano imprenditore è avvenuta lo scorso 22 gennaio ma Bandai Namco ha preferito dare la triste notizia solo in queste ore con un comunicato stampa in giapponese sul sito.
namco_pacman

Nakamura ha fondato la sua azienda nel 1955 ma solo nel 1968 prese il nome di Namco. Dopo anni di dominio commerciale tra giochi per console e cabinati Namco nel 2005 si è fusa con Bandai dando vita alla Bandai Namco Holdings e lasciando Nakamura con un semplice ruolo onorario nell’azienda.

Nakamura è stato inserito nell’Ordine del Sol Levante durante il 2007 dal governo giapponese, ricevendo così una delle più alte  onorificenze del paese nipponico.

Il suo ricordo vivrà tramite l’affetto che i giocatori hanno dato e daranno a tutti i videogiochi creati da Namco che hanno segnato l’infanzia e l’adolescenza di milioni di giocatori in tutto il mondo.