Mentre ci avviciniamo a grandi passi alla release di Mass Effect Andromeda fissata per il 21 Marzo negli Stati Uniti e due giorni dopo per il mercato europeo, continua senza sosta il flusso di nuove informazioni diffuse dagli sviluppatori riguardo ad alcuni dettagli del nuovo RPG ad ambientazione spaziale sviluppato da BioWare.

Questa volta è Ian Frazier, lead designer di Andromeda, a confermare con  un tweet un aspetto che era trapelato da alcuni trailer ma di cui non vi era al momento conferma ufficiale da parte del team di sviluppo.

A quanto si evince dal tweet, non solo potremo craftare le nostre armi in Mass Effect Andromeda, ma anche dotarle di un nome con cui renderle uniche ed indimenticabili. Frazier inoltre parla specificatamente di un Martello Krogan, prima di confermare tra i commenti al tweet che saranno presenti armamenti corpo a corpo oltre al classico omni-tool dei primi tre capitoli. Queste armi melee, per nostra deduzione, potranno essere usate in combinazione con micidiali poteri biotici, per diventare delle vere e proprie macchine da guerra durante i furiosi combattimenti che vedranno il Pathfinder impegnato durante la scoperta della galassia di Andromeda. Il crafting inoltre si differenzierà da quello di Dragon Age Inquisition, e avremo dettagli più precisi da qui al rilascio del gioco.

Se vi siete persi i recenti dettagli trapelati per Andromeda, non perdetevi la notizia sulle relazioni romantichequella relativa alla presentazione della Tempest e quella con alcune indiscrezioni sul season pass!

Andromeda uscirà ufficialmente il 23 Marzo 2017 in Italia su PC, Xbox One e PlayStation 4, ed i possessori di EA Access e Origin Access potranno avere accesso anticipato di una settimana! Attendete tanto quanto noi questo nuovo capitolo della serie?