Skyrim Special Edition

The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition è uscito meno di un mese fa ed è già in arrivo la terza di una serie di patch che son servite a migliorare la qualità del gioco. La Patch si porta appresso dei miglioramenti generici alle prestazioni, alla stabilità e la correzione di errori degli effetti di rallentamento del tempo su tutte le piattaforme; la notizia succulenta tuttavia è per i giocatori PC che riceveranno un supporto più efficiente per il gaming a 144hz: infatti il motore di gioco di Skyrim, così come della Special Edition e prima di essa quello di Fallout 4, non si comporta in modo corretto forzando framerate superiori ai normali 60hz, causando problemi che ricadono anche sul gameplay e il mondo di gioco. Questo è un curioso modo di soddisfare critiche sollevate dai giocatori sin dal lancio, supportando ulteriormente un gioco che, sebbene abbia da poco goduto di un lifting, ormai ha più di 5 anni.

La patch 1.3 per Skyrim Special Edition al momento sta affrontando la fase di beta su Steam; considerate le tempistiche delle patch precedenti, dovrebbero passare pochi giorni prima della pubblicazione ufficiale su tutte le piattaforme. Se siete interessati, qui potete leggere la nostra recensione di Skyrim Special Edition, oppure il nostro speciale su cosa ha reso Skyrim una pietra miliare del gaming.

ALTRO