Il lancio del trailer del prossimo capitolo della celebre serie fps targata Activision ossia Call of Duty: Infinite Warfare è stato piuttosto “traumatico” a causa dell’elevato numero di feedback negativi lasciati dagli utenti YouTube, evidentemente sconcertati da ciò che veniva mostrato nel video.

Taylor Kurosaki, leader del team che si occupa della narrazione, e lo sceneggiatore Brian Bloom hanno parlato ai microfoni di Eurogamer.net riguardo le pesanti critiche mosse contro Infinite Warfare e al cambiamento di opinione del pubblico, dichiarando:”Più le persone vedono la storia, il combattimento zero-G, il Jackal (il jet da combattimento del gioco) che è liberamente controllabile più la loro opinione migliora.
Siamo felici del fatto che la risposta del pubblico sia stata positiva ma dobbiamo concentrarci per rendere il gioco migliore possibile. Infinity Ward voleva creare questo gioco da tantissimo tempo. Le critiche ci hanno solo motivato di più. Dobbiamo compiere la nostra missione esattamente come Reyes”.

A conferma del cambiamento di opinione da parte del pubblico arrivano i dati relativi al video che è stato rilasciato in occasione della Gamescom di quest’anno che ha ottenuto più feedback positivi che negativi (una netta variazione quindi). Cosa pensate di Infinite Warfare? Fiasco o titolo interessante?

Fonte: Eurogamer.net