Battlefield 1 è stata una piacevole sorpresa per la saga di Battlefield che si era leggermente persa con l’ultimo titolo proposto, Battlefield: Hardline. Battlefield 1 ci riporta sulle orme dei nostri antenati facendoci rivivere la Grande Guerra ormai quasi di un secolo fa.

Gli sviluppatori hanno rilasciato ultimamente un piccolo video o per meglio dire trailer che dimostra l’attenta e fedele riproduzione delle armi usate nella Prima Guerra Mondiale per rendere il mondo di gioco di Battlefield 1 il più realistico possibile, dovendo però comunque fare dei compromessi con la modernità. Gli sviluppatori confessano che pensavano a un titolo ambientato nella Prima Guerra Mondiale, dovendo però compiere delle piccole modifiche alle dinamiche di gioco, infatti come si può vedere già nelle prime sequenze di gioco registrate e nei trailer, il combattimento non è per nulla statico e concentrato nelle trincee come fu in realtà, ma molto più veloce e scattante rispettando in una qualche maniera le meccaniche moderne degli FPS che ormai sono completamente sbilanciati verso combattimenti sfrenati e all’ultimo sangue.

Vi lasciamo qui di seguito il trailer che dimostra alcune delle armi utilizzabili in gioco e il metodo con il quale sono state riprodotte con alcune piccole clip che dimostrano lo studio del suono e dei modelli 3D.