Con Project Scorpio annunciata durante la conferenza Microsoft nell’ambito dell’E3 2016, è chiaro come PlayStation 4 Neo sia effettivamente nei piani di Sony, non tanto per la moltitudine di leak apparsi in questi mesi, ma per la chiara volontà della compagnia nipponica di non rimanere a guardare passivamente le mosse della concorrente statunitense. Se aveste però bisogno di conferme più palpabili sulla strategia di ampliamento della gamma Playstation, ecco che spuntano in rete diversi documenti, abbastanza dettagliati, su quella che potrebbe essere effettivamente la nuova arrivata tra le fila delle console Sony.

Quella che sembrerebbe a tutti gli effetti una presentazione PowerPoint ufficiale di Sony è trapelata su Twitter durante la notte, contenente informazioni dettagliate su PlayStation 4 Neo e sulla strategia che la compagnia vorrebbe attuare per il lancio della stessa. Ben quarantadue pagine ricchissime di particolari, tra le quali spiccano quelle relative alle specifiche hardware su cui la Neo potrà contare per avere una marcia in più rispetto alla Playstation 4. A quanto pare la CPU sarà sempre una AMD Jaguar, ma con una velocità di clock per core aumentata a 2.1 GHz, invece degli attuali 1.6. Come per Scorpio, anche PS4 Neo vedrà dei miglioramenti sul fronte della GPU che avrà il doppio delle Core Unit ad una frequenza maggiore.

NEO1 _resù

neo2 _res

Queste specifiche erano già state diffuse da precedenti leak e questo elemento potrebbe essere o la prova che la Neo potrà contare effettivamente su questo tipo di hardware, o che questi documenti siano falsi orchestrati per risultare credibili agli addetti ai lavori. In ogni caso la presentazione sembrerebbe datata osservando la roadmap proposta, quindi proprio i leak dei mesi scorsi potrebbero essere stati tratti da questo documento. Vi invitiamo a prendere il tutto con le relative pinze, perché anche se dettagliata, questa presentazione potrebbe essere stata facilmente creata dal nulla da un buon grafico. È ovvio che PlayStation 4 Neo sia nei piani di Sony, ma dovremo aspettare notizie ufficiali in merito per essere completamente sicuri su cosa ruggirà nel ventre di Neo.

Se voleste leggere o scaricare il documento integrale, è raggiungibile a questo indirizzo