La saga di The Witcher è stata una delle pietre miliari del panorama videoludico negli ultimi anni, il successo delle vicende di Gerarlt di Rivia è sotto gli occhi di tutti, tuttavia CD Project RED sembra intenzionata a chiudere la serie per concentrarsi su nuovi progetti.

Marcin Iwinski, cofondatore di CD Projeckt RED, ha rilasciato una intervista al celebre sito d’informazione Eurogamer.com dove ha parlato del futuro della saga di The Witcher, sottolineando come l’espansione “Blood and Wine” segni un punto di conclusione per il momento, insomma The Witcher 4 viene per ora escluso ma non del tutto.
Ecco le parole Iwinski: “Come già detto, mai dire mai, ma per ora c’è solo Blood and Wine che segna la fine. Blood and Wine è la conclusione della serie e non ci sarà un nuovo The Witcher a breve, sempre se ce ne sarà un’altro“.

CD Projekt RED e il suo team stanno al momento concentrando i propri sforzi su Cyberpunk 2077, appare quindi evidente che The Witcher 4 sia stato messo da parte, forse per sempre.
Per il momento regna quindi l’incertezza, i fan dello Strigo dovranno attendere quindi qualche dichiarazione più sicura.