Il portale tedesco GameStar riporta un’intervista fatta ad alcuni membri della Software House polacca, CD Projekt RED, dove si parla della prossima ed attesa espansione per The Witcher 3: Wild Hunt!

Partiamo dalla data di uscita! Non c’è ancora un giorno preciso, ma quasi sicuramente verrà rilasciata nelle settimane antecedenti all’E3 di Los Angeles.
Con Blood and Wine avremo a disposizione una nuova regione in cui muoverci, il Toussaint, che sarà grande all’incirca come tutte le isole di Skellige messe insieme (niente ore in barca per raggiungere i luoghi sconosciuti!). Questa regione è una provincia dell’impero di Nilfgaard, famosa per i vini e le catene montuose di origine vulcanica. Il sangue ce lo metterà Geralt.
Inoltre, per gli appassionati del Gwent (cioè tutti, a chi non piace il Gwent?!), ci sarà un nuovo mazzo da sbloccare!

Ma Blood and Wine non si ferma qui! A quanto pare potrebbe portare anche qualche miglioramento grafico, con texture più nitide e una vegetazione più rigogliosa, anche nel resto della mappa.

Gli sviluppatori inoltre smentiscono fin da subito che venga realizzata una versione remaster per i primi due titoli della saga (grazie a Dio!) ed è assai improbabile anche un cofanetto che includa tutti e tre i giochi.
Il team polacco sta invece prendendo in considerazione la realizzazione di una edizione Game of the Year per The Witcher 3, che includa tutti i contenuti, gioco, espansioni, DLC e patch.