È da tanto tempo che Mirror’s Edge non dava segni di avere un sequel, sino alla conferenza EA dell’E3 dell’anno passato, in cui è stato annunciato Mirror’s Edge Catalyst.

Abbiamo finalmente notizie dal team di sviluppo, che ha programmato una Closed beta dal 22 al 26 Aprile. Trattandosi di una Closed beta, solo alcuni utenti, con account EA e Origin, avranno la possibilità di giocare alla versione di prova del gioco. Gli utenti in questione riceveranno una email il 22 Aprile stesso con il codice per attivare la propria copia del gioco in beta come Frontrunner.

Nella beta sarà possibile provare alcune missioni principali che raccontano la vicenda della protagonista, Faith, missioni secondarie, altri contenuti opzionali e la modalità multiplayer, il Social Play, che il titolo ha da offrire.

Come al solito, questo programma stilato da Dice serve a raccogliere il feedback dell’utenza per rilasciare un gioco migliore, testare i servizi online del Social Play e gli altri sistemi online del gioco prima del rilascio del titolo in questione.

Dice ci tiene a precisare come Mirror’s Edge Catalyst non tratti esclusivamente della storia di Faith e della sua lotta contro l’oppressione ma sia anche un’occasione per i giocatori di confrontarsi con altri giocatori.

rendition1img_5wvs

È stato ritagliato un voluminoso, ma non ingombrante, spazio per il Social Play, che permetterà ai giocatori di possedere un proprio profilo personalizzabile e visibile al resto dell’utenza e di mettere a confronto le proprie abilità da runner: come potete vedere dal video sotto riportato, è possibile creare tracciati e sfide che i giocatori, a loro volta, potranno affrontare, prove a tempo e il cosiddetto Beat L. E.

Il Beat è il sistema utilizzato dai Runner per comunicare e il Beat L.E. è una feature che permette ad un giocatore di piazzare un segnalino nella mappa che poi gli altri giocatori potranno provare a raggiungere sfruttando le loro capacità acrobatiche.

Alleghiamo qui sotto il video riassuntivo delle feature Social presenti nella beta. Dopo il periodo in beta, ci aspettiamo Mirror’s Edge Catalyst come titolo di punta di EA alla conferenza dell’E3 di quest’anno assieme all’inossdabile Mass Effect: Andromeda, che sanciranno il 2016 come un anno cruciale per questo publisher. Prevediamo scintille in casa EA!