Lo so, lo so, sembra surreale anche a me ma è così, l’universo di Dark Souls sarà espanso in una nuova forma, prendendo vita come un gioco da tavolo.
L’idea viene da Steamforged Games, già produttrice di Guild Ball, altro gioco da tavolo sul… football in versione fantasy medievale, ed è stata annunciata tramite questo post sul loro sito.
Il team annuncia il progetto con questa dichiarazione.

“Come fan di Dark Souls non potremmo essere più eccitati di avere l’onore di sviluppare un gioco da tavolo che comprenda tutto ciò che rende Dark Souls il gioco profondo e complesso che è.”

Il team lavorerà ovviamente in collaborazione con Bandai Namco per poter sviluppare al meglio il gioco, che vedrà però la luce solo grazia a una campagna di crowdfunding iniziata su Kickstarter.
Il loro precedente gioco, Guild Ball, ha avuto un enorme successo raccogliendo quasi il triplo dei fondi richiesti, che ammontavano a circa 42 000$.
La il tutto sarà rilasciato su Kickstarter inizierà questo mese, e dopo alcuni ragionamenti è facile pensare che il successo non sia poi molto difficile da raggiungere contando quanto Dark Souls sia un gioco che piace e appassiona e quanto il gruppo sia riuscito nelle sua impresa con la loro precedente opera.
Non so cosa ci aspetta da questo progetto, ma già mi immagino di comprare “Borgo dei non morti” per poi pescare una carta che mi dice di essere stato ucciso da un demone capra e di dover andare alla cella di Lautrec senza nemmeno passare dal falò, ma speriamo di non dover fare i conti con la morte anche in questa nuova incarnazione di Dark Souls.

Il progetto segue a ruota un’opera simile, stavolta ispirata a Bloodborne, che diventerà un gioco di carte.

Concludiamo questa breve news ricordando che la nostra recensione completa su Dark Souls 3 arriverà domani mattina!
A presto gente.