Sin dall’annuncio della struttura episodica del remake di Final Fantasy VII in esclusiva temporanea per PS4, i fan di tutto il mondo del titolo Square Enix si sono ribellati contro la Software House, che ultimamente ha cercato di fare un pò di chiarezza sulla questione così scottante. Nel corso della giornata di ieri, Square Enix ha comunicato tramite un’intervista pubblicata da GameInformer, che ogni episodio che verrà pubblicato avrà la durata di un gioco completo, scegliendo la struttura a saga di Final Fantasy XIII come punto di riferimento per il remake.

Molto specificatamente Kitase ha citato  3 “episodi”, ognuno di essi è un titolo completo al 100%, il riferimeto a Final Fantasy XIII potrebbe farci pensare infatti alla pubblicazione di titoli completi dilazionati nel tempo facenti parte della saga “Final Fantasy VII”, di conseguenza non posso che pensare allo spin-off Final Fantasy VII: Dirge of Cerberus e al prequel Final Fantasy VII: Crisis Core, il primo uscito per PS2 nel 2006, il secondo per PSP nel 2007, quindi non posso che arrivare io stesso ad una semplice conclusione: Final Fantasy VII: Remake potrebbe essere il primo “episodio” della saga ad essere pubblicato, senza nessuna frammentazione episodica del remake stesso come da tutti considerato e i successivi “episodi” (Sempre in linea con la struttura a saga di FFXIII fatta da titoli completi) non sarebbero altro che i titoli sopracitati. Vi terremo aggiornati per ulteriori informazioni, dichiarazioni ufficiali e sviluppi.