Si tratta solo di una voce proveniente da Comic Planet Culture, ma a quanto pare nel 2020, dopo l’uscita quindi di Infinity War Parte 2, sembra che gli X-Men saranno riproposti come reboot e faranno parte del Marvel Cinematic Universe facendo la loro comparsa in un film crossover tra i mutanti e gli Avengers.
Secondo la fonte questo non vuol dire che la Fox cederà i diritti alla Marvel, ma le due case lavoreranno insieme, proprio come è successo per Spiderman con la Sony.

Le novità non finirebbero qui, sembra infatti che X-Men: Apocalypse sarà l’ultimo film dedicato ai mutanti prodotto dalla Fox, e sembra che un annuncio ufficiale potrebbe essere fatto a breve.

Nel nuovo film su Deadpool possiamo già vedere come un indizio dell’unione di questi due mondi sia già presente nella pellicola.
Vi appare infatti un eliveivolo molto simile a quello utilizzato dallo Shield nei suoi ultimi film.
La Marvel avrebbe in programma tre film ancora senza nome per il 2020, e un crossover che introdurrebbe i mutanti nel Marvel Cinematic Universe potrebbe essere tra questi, ipotesi plausibile dato che difficilmente ci si lascerebbe sfuggire la propria gallina dalle uova d’oro, e visto il successo dei film sui supereroi prodotti dalla Marvel direi che questo è il caso di non lasciar scappare nessuna occasione per sbancare il botteghino, specie se si parla di unire due universi amati da molti ma sempre divisi a dispetto dei fans che hanno sempre voluto vedere questi due gruppi uniti o fronteggiarsi.
A rafforzare queste teorie vi è anche la notizia che Marvel e Fox già stanno collaborando a due serie TV, Legion e Hellfire, ambientate nell’universo mutante.

Nulla fino ad ora è stato confermato ma nemmeno smentito, quindi non ci resta che attendere delle conferme ufficiali da parte dei grandi capi e sperare che il gruppo mutante possa finalmente entrare a far parte del Marvel Cinematic Universe come molti hanno sempre sperato.
Per ora vi ricordiamo solamente che i film Capitan America: Civil War e X-Men: Apocalypse si apprestano a sbarcare nelle sale rispettivamente il 4 maggio 2016 e il 18 maggio 2016 nelle sale italiane.
Detto questo, è tutto gente, alla prossima.