Ormai è più di un anno che si parla di realtà virtuale e realtà aumentata. Molte case produttrici stanno sviluppando il loro dispositivo per poter entrare quasi concretamente nei diversi e fantasiosi universi dei videogiochi e poter quindi godere di un immersione totale nelle atmosfere create nei diversi generi videoludici. Ma nessuno ha pensato fuori dagli schemi come la Microsoft: sì, stiamo parlando degli HoloLens. Mentre tutti erano impegnati a studiare la maniera per far entrare il videogiocatore nel mondo virtuale, Microsoft ha pensato bene di fare l’opposto cercando di portare il gioco nel mondo del giocatore e facendo così coincidere realtà e realtà virtuale.

Proprio oggi attraverso il blog ufficiale Microsoft, Alex Kipman rilascia una notizia squisita: il preordine per la Development Edition degli HoloLens è ora disponibile.MSHoloLens_GroupShot_wAcc_WhtBG_V2_RGB

Un anno fa la Microsoft annunciava il suo dispositivo olografico completamente indipendente (infatti può tranquillamente essere chiamato computer come ci fa notare lo stesso Kipman) e da oggi gli sviluppatori potranno acquistare la prima edizione attraverso invito e le spedizioni cominceranno dal 30 Marzo.

“Abbiamo fatto un sacco di progressi. Migliaia di sviluppatori hanno provato per la prima volta gli HoloLens e contribuito con le loro idee attraverso programmi come “Share your Idea” […]. Abbiamo raggiunto nuove collaborazioni come Volvo Cars, Autodesk Fusion 360 e continuato a migliorare la partnership con alcune università e con la NASA per la quale abbiamo realizzato una simulazione olografica di esplorazione del pianeta Marte”.

Lo sviluppatore ci fa notare che gli HoloLens sono molto versatili e che l’utilizzo ludico potrebbe essere solo una degli infiniti utilizzi, mettendo invece in risalto gli utilizzi in campo scientifico (immaginatevi un corso di medicina nel quale si potrà concretamente ma virtualmente eseguire un operazione oppure progettare e poi vedere il proprio prototipo prendere vita sulla tua scrivania senza l’utilizzo di materiale).

Il prezzo per acquistare la Development Edition è di 3000$ e le spedizioni cominceranno come già detto prima il 30 Marzo negli Stati Uniti e Canada e gli sviluppatori che decideranno di acquistare il dispositivo avranno accesso a centinaia di applicazioni UWP (Universal Windows Platform) direttamente dagli HoloLens in quanto avrà un proprio sistema operativo basato su Windows 10. Il prezzo non è sicuramente accessibile da chiunque, forse anche per scoraggiare gli acquirenti casuali che potrebbero acquistare un prodotto non dedicato all’utente finale per curiosità e l’acquisto attraverso invito fornisce un ulteriore sicurezza per creare un gruppo ristretto di soli sviluppatori che potranno contribuire al progresso di questa tecnologia che fino a  qualche anno fa poteva essere considerata come fantascientifica.

E voi? Cosa ne pensate di queste nuove tecnologie? Fatecelo sapere con un commento sulla nostra pagina Facebook