Sebbene Dark Souls è stato rilasciato nel 2011 e Dark Souls 3 è prossimo all’uscita, la community non ha portato grandi novità al grande pubblico. Beh, fino ad adesso! Recentemente, è stata creata un’intelligenza artificiale per il combattimento PvP per invadere altri giocatori e distruggerli letteralmente. Si incontra … Il Re.


Creato da un fan di Dark Souls, metal-crow, Il Re è il risultato di 10 mesi trascorsi ad analizzare il sistema d’azione del gioco.
In pochi, i più abili rimarranno sul PvP,ha scritto metal-crow su reddit. “Non so ancora per quanto tempo il livello del gioco rimanga ad alti livelli nelle battaglie causali, per questo ho voluto dare, forse, la più grande difficoltà a chiunque ci giochi. Una sentinella, il guardiano finale di questo gioco. Qualcosa che può superare qualsiasi essere umano in un duello.

Metal-crow inoltre ha rilasciato il codice sorgente, permettendo a tutti di scatenare altre IA nel mondo del gioco. L’idea è di continuare a lavorare su Il Re, cercando di renderlo più letale.

Se volete sapere di più su come metal-crow ha creato tutto questo, c’è un interessante resoconto molto più dettagliato nel codice sorgente del gioco. Ecco un estratto:

Al fine di avere l’intelligenza artificiale, avevo bisogno di recuperare i dati sullo stato del gioco. Il modo più semplice e diretto per farlo era entrare in possesso di diverse variaili nel codice di gioco, come la posizione x e y del nemico, e quindi utilizzarli per creare l’IA. Tuttavia dal momento che il codice del gioco non è open source, avevo bisogno di decodificare qualsiasi cosa avessi voluto usare. Il primo passo da fare era trovare le variabili fondamentali di cui avevo bisogno, ed erano le più facili da trovare. A questo punto utilizzando un secondo computer, mi sono potuto collegare all’altro pc, in modo tale da avere un nemico di prova su cui lavorare. Utilizzando il programma Cheat Engine, che è un potente software di debug, sono stato in grado di trovare rapidamente le variabili di cui avevo bisogno ed altri valori semplici. Eseguendo scansioni su questi valori, sono riuscito a trovare l’indirizzo base dell’eseguibile del gioco che usa per puntare la struttura dei nemici, e i puntatori dei percorsi delle variabili.

Non cambiate mai, fan di Dark Souls.

Per saperne di più