Nel corso della giornata di oggi moltissimi utenti della piattaforma Valve hanno dichiarato la presenza di comportamenti molto discutibili da parte del Client di Steam, tra questi troviamo il cambio della lingua della pagina principale in russo o in un’altra lingua. La cosa più preoccupante è successa quando diversi utenti si sono trovati davanti le informazioni personali di un altro utente nella pagina principale del proprio account, inclusi indirizzi e-mail e numeri di carte di credito.

La causa di questi disservizi potrebbe risalire ad un attacco hacker da parte del gruppo SkidNP, il quale pochi giorni fa ha minacciato di far cadere i server di Steam e Minecraft durante le vacanze natalizie. Non è da escludere la possibilità che l’elevato traffico degli utenti connessi in tutto il mondo durante i saldi abbia provocato un sovraccarico dei server e che questa sia la reale causa del disservizio.

Appena i tecnici di Steam hanno notato questi problemi hanno bloccato l’accesso allo Store e hanno chiuso i server. Vi informeremo appena ci saranno novità, consigliamo di non fare l’accesso allo store di Steam e alla pagina del vostro account durante il disservizio per motivi di sicurezza.