Il team dietro a Street Fighter: Assassin’s Fist sta tornando sul popolare videogioco giusto in tempo per Street Fighter V, con una nuova serie prodotta da Machinima.

Charlie Nash ritorna in Street Fighter: Resurrection, una nuova serie originale di Machinima che andrà in onda in esclusiva sulla piattaforma go90 a marzo 2016.

Nel 2014, Joey Ansah ha portato i fan a vedere la storia dietro gli iconici personaggi di Street Fighter ovvero Ken e Ryu in Street Fighter: Assassin’s Fist e più di 17 milioni di persone lo hanno visto. Questa settimana, Machinima e Capcom hanno annunciato che il team che sta dietro a Street Fighter: Assassin Fist ritorna per portare Street Fighter: Resurrection, una miniserie live-action di 5 episodi che pone le basi per l’attesissimo videogioco della Capcom di Street Fighter V e che uscirà il 16 febbraio 2016.

Street Fighter: Resurrection riunisce i produttori di Assassin’s Fist, Jacqueline Quella e Mark Wooding, e il regista e scrittore, Joey Ansah. La nuova webserie si svolge dieci anni dopo gli eventi di Assassin’s Fist ed avrà per protagonista Charlie Nash, interpretato da Alain Moussi (Suicide Squad, X-Men: Giorni di un Futuro Passato, Pacific Rim). Mike Moh e Christian Howard torneranno nei ruoli di Ryu e Ken.

Street Fighter: Resurrection è prodotto da Machinima Studios, in collaborazione con Capcom. Maggiori dettagli sul cast e la data della premiere saranno annunciati in un secondo momento.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!