Come per la maggior parte degli fps, anche per Call of Duty: Modern Warfare 2 di cui vi abbiamo già parlato – c’è grande attesa. Del resto l’intera saga di Cod è una delle più giocate e quel risultato non si ottiene se non c’è una qualità e una certa costanza nella produzione di contenuti di qualità.

Vanno anche ascoltati i giocatori che da anni ormai giocano a titoli come questo e proprio in questo senso in Modern Warfare 2 come riportato da Ralph Valve potrebbe esser introdotto un editor delle mappe, per mezzo del quale i giocatori potranno modificar quelle destinate al multiplayer. Il funzionamento sarebbe semplice e intuitivo.

Call of Duty: Modern Warfare 2

Le mappe modificate consentiranno a ciascun creator di personalizzare diversi elementi: i punti di spawn, gli obiettivi e le restrizioni. Perfino cambiare lo scenario di un livello andando quindi ad incidere sui singoli asset (casse e contenitori). Attenzione però non si potranno creare mappe totalmente alterate poiché esse verranno regolamentate. Qualora una mappa riceverà l’approvazione, l’autore riceverà un segno di spunta verificato, un po’ come accade nei social media.

Questa nuova funzione sarebbe stata realizzata durante lo sviluppo, l’idea però parte da lontano. Infatti doveva veder la luce in Modern Warfare nel 2019. Sempre secondo Ralph Valve, Treyarch inserirà questa feature nel suo titolo free-to-play di Call of Duty non ancora annunciato la cui uscita è prevista per il 2023. In attesa di conferme ufficiali vi invitiamo a prender tutto con le pinze.

Cosa ne pensate  di un eventuale editor che potrebbe veder la luce in Call of Duty: Modern Warfare 2? Fatecelo sapere e continuate a seguire la pagina e il sito 17KGroup per essere continuamente informati sulle prossime news.