Tell Me Why

Il team di Dontnod (ora Don’t Nod) ha sempre cercato di raccontare all’interno delle sue store tematiche particolarmente attuali, come quelle legate alla comunità LGBTQ+. Tolta breve parentesi intrapresa con Twin Mirror (qui la nostra recensione), lo studio francese ha infatti dimostrato di avere particolarmente a cuore l’inclusività di personaggi appartenenti a detta community all’interno delle proprie opere e alle problematiche che essi devono affrontare, sia nella serie che l’ha resa famosa, ossia Life is Strange, sia nella sua prima produzione come parte degli Xbox Games Studios, vale a dire Tell Me Why.

L’opera in tre capitoli pubblicata ad agosto 2020, racconta la storia dei gemelli Tyler e Alyson Ronan che vivono in una piccola comunità dell’Alaska. Per via del loro turbolento passato familiare, i due hanno trascorso quasi metà delle loro vite separati vivendo in affidamento o in adozione, per poi ricongiungersi all’inizio dell’avventura. Come sappiamo, il titolo si concentra molto sulle tematiche riguardanti la comunità LGBTQ+, trattando la transazione di Tyler da donna a uomo e tutto ciò che il giovane ha e dovrà affrontare.

Appare pertanto normale che, in occasione del Pride Month, Dontnod abbia annunciato, tramite il post Twitter che potete vedere qui sotto, di aver reso gratuito la propria opera a tutti i possessori di console Microsoft e PC per un periodo di tempo limitato. Tutti e tre i capitoli di Tell Me Why sono infatti riscattabili gratuitamente sul Microsoft Store e Steam per tutto il mese di giugno.

Si tratta sicuramente di un gesto da apprezzare e, a prescindere dalla propria opinione su tali tematiche, un buon titolo gratis resta sempre un buon titolo gratis, no?

Vi ricordiamo che normalmente Tell Me Why è disponibile su PC, Xbox Series X/S e Xbox One, oltre che inserito all’interno del catalogo Xbox Game Pass. Per saperne di più su questa ottima opera, vi invitiamo a leggere la nostra approfondita recensione.