Activision fa chiarezza su Call of Duty: Project Aurora nuovo titolo mobile al quale sta lavorando. Tramite un post, che vi riportiamo qua sotto, ha rivelato i primi dettagli.

“L’obiettivo di Project Aurora, nome in codice del nostro nuovo titolo mobile, è di unire in una community globale e inclusiva amici, famiglie e persone di tutto il mondo, grazie a un’esperienza Battle royale intensa, precisa e di qualità che offra un nuovo modo di giocare.”

“Potreste aver già sentito parlare di Project Aurora su Reddit o in qualche video su YouTube, ma non abbiamo rivelato ancora nulla ufficialmente. Il gioco è ancora in sviluppo e siamo nel mezzo dei primi test di gioco con l’Alpha chiusa di Project Aurora. Con l’Alpha chiusa, di dimensioni limitate, stiamo semplicemente cercando di iniziare a rifinire il gioco, eseguire stress test delle partite, identificare e correggere bug e raccogliere opinioni su tutti gli aspetti del gioco con l’aggiunta progressiva di nuove funzionalità.”    

I partecipanti all’Alpha chiusa non condivideranno dettagli pubblicamente, ma inizieremo a pubblicare qui degli aggiornamenti. La frequenza degli articoli andrà di pari passo con il ritmo dello sviluppo. Per ora, ecco quanto possiamo condividere:

D: Posso iscrivermi all’Alpha chiusa di Project Aurora?   

R: No, l’Alpha chiusa è disponibile solo a un numero ristretto di partecipanti invitati. Tuttavia, aggiungeremo altri giocatori nel corso dell’Alpha chiusa e oltre quando raggiungeremo determinati obiettivi di sviluppo. Tenete d’occhio le novità su questi articoli o comunicazioni future sull’annuncio ufficiale del gioco.

D: Perché l’Alpha chiusa non è disponibile per tutti i giocatori?

R: Dato che Project Aurora è ancora in sviluppo, in questa fase necessitiamo di un numero ristretto di partecipanti per raggiungere i nostri obiettivi.

D: Quando sarà disponibile per tutti Project Aurora?

R: Credeteci, non vediamo l’ora di offrire quest’emozionante esperienza ai giocatori di tutto il mondo, ma non ne abbiamo annunciato ufficialmente neanche il gioco e al momento non abbiamo alcuna data di uscita da condividere. Prima di allora pubblicheremo molti aggiornamenti e articoli e, quando sarà decisa, annunceremo con piacere la data di uscita.

D: Cosa devo fare se ho bisogno di aiuto durante l’Alpha chiusa?

R: Il supporto tecnico sarà limitato durante l’Alpha chiusa, ma in gioco ci sono dei canali su cui fornire feedback e renderemo disponibili regolarmente patch e aggiornamenti per avvisare i giocatori di problemi noti, correzioni e altro.

D: Scenari e personaggi dell’Alpha chiusa saranno inclusi nella versione finale del gioco?

R: I contenuti dell’Alpha chiusa di Project Aurora non sono definitivi e possono variare. Al momento stiamo semplicemente valutando le dinamiche Battle royale su vasta scala del gioco sui dispositivi mobile.

D: L’Alpha chiusa è già completamente ottimizzata?

R: No, lo scopo dell’Alpha chiusa di Project Aurora è di continuare a ottimizzare e rifinire il gioco con stress test di partite, migliorare prestazioni e fedeltà e trovare e correggere bug durante lo sviluppo.

D: L’Alpha chiusa include tutti i contenuti che saranno disponibili in gioco?

R: Neanche lontanamente. È solo una parte di quanto abbiamo in serbo. A tempo debito vi sveleremo quali emozionanti contenuti vi aspettano in Project Aurora.

D: I progressi compiuti nell’Alpha chiusa saranno trasferiti nella versione finale del gioco?

R: No, tutti i dati e i progressi effettuati durante l’Alpha chiusa saranno azzerati e possono essere eliminati o azzerati in qualunque momento. Ovviamente, quando il gioco sarà completo e disponibile internazionalmente, i progressi verranno salvati.

“Stiamo lavorando sodo per creare la miglior esperienza possibile per i giocatori di tutto il mondo e siamo lieti di condividere quest’avventura con voi, perciò continuate a seguirci qui per aggiornamenti futuri.”

Cosa ne pensate di questo Call of Duty: Project Aurora? Fatecelo sapere e continuate a seguire la pagina e il sito 17KGroup per essere continuamente informati sulle prossime news.