stranger of paradise

Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin, action GDR/hack and slash sviluppato da Team Ninja (Nioh) che vedrà tre guerrieri della luce in cammino per sconfiggere Chaos – villain del primo Final Fantasy –, è stato sicuramente uno degli annunci allo scorso E3 che più hanno lasciato sorpreso la community del franchise di FF.

Dopo l’annuncio e una demo problematica che aveva evidenziato un grande potenziale in termini di gameplay, ma anche pesanti carenze sotto il punto di vista grafico e artistico, Square Enix ha presentato nuovamente il proprio titolo in altre occasioni, dimostrando vari miglioramenti e permettendo finalmente, dopo l’ultimo State of Play, di far provare il titolo anche agli utenti PS4 con una demo più duratura rispetto all’ultima pubblicata.

Trattandosi dei creatori di Nioh, Stranger of Paradise potrà ovviamente essere giocato completamente in solitaria, ma, come per il titolo a base di yokai, comprenderà anche una forte componente multiplayer che permetterà di giocare le varie missioni con altri tre compagni comandati dai propri amici.

Sfortunatamente, in queste ore è arrivata una notizia che potrebbe spegnere l’entusiasmo di molti di quelli che avrebbero voluto giocare il titolo con determinati compagni: come dichiarato durante un’intervista al portale WCCF Tech, il team di sviluppo ha infatti annunciato che la feature del crossplay tra piattaforme diverse sarà ufficialmente assente.

All’interno della stessa famiglia di console, il crossplay è possibile“, ha dichiarato Team Ninja, “Ma non è possibile giocare in crossplay tra console di famiglie diverse“. Ovviamente ciò include anche la versione PC, che potrà essere giocata solo tra giocatori di quella piattaforma.

Infine, pare che attualmente non vi siano piani per ampliare il crossplay con aggiornamenti futuri.

Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin uscirà il 18 marzo 2022 su PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X/S, Xbox One e PC. Coloro che hanno pre-ordinato il titolo potranno avere accesso anticipato ai suoi contenuti: su PC si potrà infatti giocare 24 ore prima e ricevere alcune armi bonus, mentre i possessori console che hanno effettuato il preordine potranno giocarlo a partire dalla mezzanotte di domai 15 marzo.