Cyberpunk 2077

La pubblicazione di Cyberpunk 2077 è ormai avvenuta quasi un anno fa e, come ben sappiamo, è costata molto a CD Projekt Red.

Se da una parte, infatti, l’avventura di V ha saputo convincere pubblico e critica sotto tanti aspetti, dal punto di vista tecnico l’ultima opera dello studio polacco ha offerto il fianco a ben più di una critica, soprattutto per via di una ottimizzazione su PlayStation 4 e Xbox One a dir poco imbarazzante.

Sebbene sulle nuove console non si siano riscontrati gli stessi catastrofici problemi, ma comunque capaci di minare pesantemente l’esperienza di gioco, in molti hanno preferito aspettare le patch appositamente studiate per portare Cyberpunk su next-gen, dato che per ora il titolo gira solo in retrocompatibilità e sfrutta in modo minimo la potenza superiore di PS5, Series X e PC di fascia alta.

Tuttavia, come precedentemente ipotizzato e infine annunciato ufficialmente, la patch next-gen di Cyberpunk 2077, che sarebbe dovuta uscire alla fine del 2021, è slittata ad un generico primo trimetre 2022. Anche se, finalmente, qualcosa potrebbe essersi iniziato a muovere.

In queste ore, gli sviluppatori hanno annunciato tramite l’account Twitter del gioco, una diretta Twitch prevista per domani 15 febbraio alle 16:00 (ora italiana).

Anche se non sono stati forniti indizi sul contenuto della stessa, è logico presumere che l’argomento principale saranno i prossimi DLC del supporto post-lancio e le patch di miglioramento del titolo; tra queste ultime, in particolare, potrebbe finalmente esserci il tanto atteso aggiornamento per le versioni next-gen, visto che proprio nelle settimane scorse una versione PS5 del titolo era apparsa sul PlayStation Store.

Cyberpunk 2077 è al momento disponibile per PC, PlayStation 4, Xbox One e Google Stadia, nonché giocabile su PlayStation 5 e Xbox Series X/S in retrocompatibilità. Se volete scoprire qualcosa in più sul titolo, vi invitiamo a leggere la nostra dettagliata recensione.