Elden Ring

Elden Ring è sempre più prossimo alla data di pubblicazione e i fan non stanno più nella pelle di poter finalmente esplorare l’Interregno e scoprire i segreti del mondo nato dalle menti congiunte di Hidetaka Miyazaki, papà di Dark Souls, e George R.R. Martin, la penna che ha dato vita alla saga fantasy de Il Trono di Spade.

Se nei mesi passati abbiamo potuto avere un assaggio della nuova fatica di From Software grazie al materiale pubblicitario e ufficiale, come il video gameplay di circa 20 minuti pubblicato a novembre, informazioni sulle modalità grafiche, nonché novità sul Ray Tracing e il peso del titolo su Xbox, oppure ancora grazie ad alcuni leak che hanno mostrato novità sul versante gameplay.

In queste ore, tuttavia, sono emerse piccole curiosità che non riguardano il titolo direttamente, ma George R.R. Martin, che ne ha curato la lore.

In una intervista con il portale GamesRadar, il Presidente di From Software e Director di Elden Ring Hidetaka Miyazaki ha rivelato che Martin, pur essendo notoriamente un “non videogiocatore”, aveva già familiarità con i precedenti lavori della software house, in particolare Dark Souls.

Sì, ricordo bene le discussioni iniziali. Non tanto il contenuto, quanto piuttosto quello che provavo nel parlare con George Martin. A dire il vero, lui conosceva già i titoli della serie di Dark Souls. Sapeva che esistevano e di cosa si trattava, il che mi rese davvero felice. Ciò mi spronò ancor di più. Me ne resi conto parlando con lui e divennero poi palesi le sue abilità e la sua passione per il genere fantasy, ma anche per i giochi“, ha dichiarato Miyazaki. 

Oltre a ciò, Miyazaki ha voluto poi rimarcare il lavoro svolto da Martin su Elden Ring, parlando di come lo sviluppo del titolo e del suo background sia stato pensato per non “limitare il suo impulso creativo“.

Elden Ring vedrà la luce su PC, PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X/S e Xbox One il 25 febbraio 2022.