Scalebound

Rinvii e cancellazioni sono, si sa, tra le maggiori paure di chi attende spasmodicamente un determinato titolo. Se le prime, tuttavia, significano il poter mettere mano ad un’opera più tardi rispetto a quanto sperato, sono le cancellazioni a togliere ogni speranza ai fan, come quanto accaduto con Scalebound, titolo sviluppato da Platinum Games in esclusiva Microsoft, la cui cancellazione fece restare non poco di stucco i fan.

Nonostante le speranze ed i rumor più disperati, come quello che voleva il ritorno della IP su Nintendo Switch, l’action a base di draghi di Platinum è stato più volte dichiarato ufficialmente morto, anche se i giocatori non hanno mai smesso di sperare in una sua possibile rinascita prima o poi. Una speranza che, forse, potrebbe adesso riaccendersi.

In una intervista con IGN Japan (tradotta dal portale VGC), il CEO di Platinum Games Atsushi Inaba ha dichiarato che neppure lo studio ha perso completamente le speranze sulla rinascita del progetto, specialmente Hideki Kamya, che nello sviluppo di Scalebound ricopriva il ruolo di Game Director. Proprio per questo, Inaba ha infatti dichiarato che “Kamiya ha sempre voluto sviluppare Scalebound, quindi ci piacerebbe parlarne come si deve con Microsoft“.

Anche Kamiya, dal canto suo, ha espresso una forte volontà di riprendere in mano il progetto, dichiarando che “Abbiamo speso un sacco di lavoro su Scalebound e Microsoft non se ne fa nulla del gioco nel suo stato attuale, quindi vorremmo fare qualcosa a riguardo (ride). Phil! Facciamolo!“.

Per quanto sia tutto ancora saldamente ancorato nella sfera dell’ipotetico, la voglia di Platinum rimettersi al lavoro e la richiesta, ancora oggi, a gran voce della community di vedere arrivare sugli scaffali il progetto, potrebbero convincere Microsoft a tentare di riportare in vita Scalebound, visto anche tutto il potenziale che il titolo aveva.

Ricordiamo che nel frattempo Platinum Games non se n’è stata con le mani in mano e che, oltre allo sviluppo del tanto atteso Bayonetta 3, l’8 marzo 2022 approderà su PC e console Sony Babylon’s Fall.