Cyberpunk 2077

La pubblicazione di Cyberpunk 2077 è ormai avvenuta quasi un anno fa e, come ben sappiamo, è costata molto a CD Projekt Red.

Se da una parte, infatti, l’avventura di V ha saputo convincere pubblico e critica sotto tanti aspetti, dal punto di vista tecnico l’ultima opera dello studio polacco ha offerto il fianco a ben più di una critica, soprattutto per via di una ottimizzazione su PlayStation 4 e Xbox One a dir poco imbarazzante.

Sebbene sulle nuove console non si siano riscontrati gli stessi catastrofici problemi, ma comunque capaci di minare pesantemente l’esperienza di gioco, in molti hanno preferito aspettare le patch appositamente studiate per portare Cyberpunk su next-gen, dato che per ora il titolo gira solo in retrocompatibilità e sfrutta in modo minimo la potenza superiore di PS5, Series X e PC di fascia alta.

Tuttavia, come precedentemente ipotizzato e infine annunciato ufficialmente, le patch next-gen di Cyberpunk 2077 e la versione per le nuove console di The Witcher 3: Wild Hunt, che sarebbero dovute uscire alla fine del 2021, sono slittate ad una non meglio precisata data del 2022 (rispettivamente previste per un generico primo e secondo trimetre).

Se per l’ultima avventura dello Strigo Geralt non vi sono novità, diversamente potrebbe essere invece per Cyberpunk.

L’account Twitter @PlaystationSize, che si occupa – tra le altre cose – di tenere traccia degli update del database PSN, ha recentemente riportato l’aggiunta sullo store di Sony di una versione PS5 di Cyberpunk 2077, con relativa (presunta) copertina ufficiale, che quindi suggerirebbe l’arrivo a breve della versione next-gen, anche su Xbox Series X/S, dell’ultima opera di CD Projekt Red.

Sebbene il report non sia accompagnato da una possibile data di lancio, come accaduto recentemente con GhostWire: Tokyo, l’utente ha aggiunto che tale versione potrebbe ipoteticamente vedere la luce tra febbraio e marzo, andando quindi ad inserirsi nella finestra di lancio prevista dagli sviluppatori polacchi.