In occasione del 79° WorldCon, sono stati annunciati i vincitori degli Hugo Awards 2021, tra questi con enorme sorpresa del pubblico anche Hades.

È la prima volta nella storia che la World Science Fiction Convention aggiunge una categoria di premi dedicata ai videogames, infatti è un riconoscimenti dedicato principalmente ad opere letterarie a tema sci-fi e fantasy, film, serie tv e riviste sin dal 1953. Negli anni sono state poi aggiunte ulteriori categorie “più moderne” per così dire, come Best Graphic Story (nel 2009) e quest’anno 2021 la categoria Best Video Game, ma senza la certezza che venga riproposta l’anno prossimo.

Hades è il primo gioco vincitore degli Hugo Awards 2021

Colette Fozard del Worldcon ha affermato: “Sin dall’inizio del 2020, molti di noi hanno speso più tempo con i videogiochi di quanto ci si poteva aspettare. Questo premio darà ai fan l’opportunità di celebrare i giochi che hanno dato gioia, che hanno avuto un significato e che sono stati eccezionali durante l’ultimo anno.”

Come anche specificato dalla Fozard, l’apporto che il mondo videoludico durante la pandemia è stato enorme ed essenziale, per questo è stata aggiunta questa categoria, che ha considerato tutti i giochi che sono usciti da inizio 2020 fino ad ora, e con enorme sorpresa Hades è stato il vincitore con il 40,5% dei voti totali.

“È un immenso onore per il nostro team, non solo i Premi Hugo sono leggendari nel mondo delle opere fantasy e fantascientifiche, ma questo è anche il primo premio in assoluto assegnato a un videogioco. Grazie infinite, e salutiamo anche tutti i nostri colleghi nominati!”. Queste le parole dei ragazzi di Supergiant Games su Twitter.

Cosa ne pensate di questa premiazione? Siete d’accordo con la decisione dei giudici? Come sempre, fatecelo sapere e continuate a seguirci per altre emozionanti novità dal mondo del gaming.