Demon Slayer è innegabilmente diventato oramai un fenomeno di culto mondiale, contando dalla sua il popolarissimo manga scritto e disegnato da Koyoharu Gotoge, nonché un ottimo adattamento animato a cura dello studio Ufotable con una serie di 24 episodi, un lungometraggio e una seconda stagione attualmente in onda.

Non c’è da stupirsi, quindi, quando la serie ha fatto il suo debutto anche nel mondo videoludico con Demon Slayer: The Hinokami Chronicles, fighting game pubblicato nel corso del mese scorso e sviluppato da Cyberconnect 2.

Hinokami Chornicles è l primo videogioco ispirato dall’opera di Gotoge e ripercorre la trama della prima stagione dell’anime e quella del lungometraggio; pur con i suoi difetti, il titolo ha saputo già ritagliarsi un proprio posto tra i fan di Demon Slayer, non senza tuttavia alcune critiche al roster, “accusato” di essere troppo scarno.

Proprio per ovviare a ciò, gli sviluppatori hanno messo in atto un supporto post lancio ben sostanzioso, che parte con tre update gratuiti che porteranno su Hinokami Chronicles ben sei nuovi personaggi.

Il primo, pubblicato ad inizio mese, ha visto scendere in campo i demoni Rui e Akaza, mentre il secondo, disponibile da oggi, aggiunge al roster i demoni Yahaba e Susamaru. Come accaduto per il precedente aggiornamento, i nuovi combattenti, che abbiamo già potuto affrontare nel corso della modalità storia, saranno da adesso resi giocabili nelle altre modalità. Se volete dare un’occhiata al loro moveset, potete guardare i due trailer dedicati riportati poco più sotto.

Ma non è tutto. L’update ha aggiunto alle versioni PlayStation 5 e Xbox Series X una nuova modalità grafica, che permette ai giocatori di combattere a 60fps.

Demon Slayer: The Hinokami Chronicles è al momento disponibile su PC, PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X/S e Xbox One.