Returnal è diventato in pochissimo tempo una delle esclusive PlayStation 5 più chiacchierate ma anche più amate del momento.

Il rogue-lite di casa Housemarque, infatti, ha conquistato pubblico e critica grazie ad un gameplay frenetico, una narrativa molto accattivante e un’ambientazione a dir poco immersiva. Nonostante ciò, non sono mancate le polemiche, soprattutto per la mancanza di una vera e propria funzione di salvataggio che, per quanto giustificata sotto il punto di vista del game design del titolo, ha fatto storcere il naso a parecchi utenti.

Tuttavia, Housemarque sembra aver ascoltato i propri utenti e, con il nuovo aggiornamento 2.0, come descritto sul PlayStation Blog, ha aggiunto alla propria ultima creazione due modalità richieste: il salvataggio (Sospensione del ciclo) e la Photo Mode.

Sospendi ciclo

La principale novità dell’aggiornamento è la funzione Sospendi ciclo, che vi consentirà di mettere in pausa l’avventura, uscire dal gioco e spegnere la console senza perdere i progressi ottenuti, riprendendo la partita in seguito.

La struttura di gioco resterà invariata, visto che non si tratta di un sistema di salvataggio convenzionale. Sospendendo il ciclo, infatti, Returnal creerà un punto di sospensione utilizzabile una sola volta, e che verrà cancellato automaticamente nel momento in cui riprenderete a giocare. La partita riprenderà dal punto esatto in cui l’avete sospesa, ma se vorrete interromperla nuovamente potrete farlo in ogni momento.

Le limitazioni in proposito sono poche: per esempio, non è possibile creare un punto di sospensione mentre combattete con un boss, nel corso delle sequenze non interattive o di quelle in prima persona, e durante alcune sequenze di gioco particolarmente adrenaliniche, delle quali abbiamo scelto di preservare l’intensità.

Modalità foto

Oltre alla sospensione, questo aggiornamento conterrà una seconda novità richiesta a gran voce dalle frange più creative della community: la modalità foto. 

In ogni momento del gioco, con rare eccezioni come le sequenze in prima persona, potrete mettere in pausa il gioco e attivare la modalità foto, che vi darà il completo controllo sulla telecamera. 

Una volta perfezionata la composizione, potrete utilizzare le numerose impostazioni disponibili, che vanno dalla saturazione al contrasto, fino al controllo della lunghezza focale e dell’apertura del diaframma. Potrete inoltre selezionare una varietà di fonti di luce, filtri, effetti, cornici, impostazioni cromatiche e molto altro ancora per dare un tocco personale ai vostri scatti. Quando sarete soddisfatti del risultato, vi basterà premere il tasto Crea sul vostro controller DualSense per scattare la foto.