Activision Blizzard non se la sta passando benissimo in questo ultimo periodo, soprattutto non da quando sono venuti a i comportamenti inappropriati diffusi all’interno della società, come molestie sessuali e casi di discriminazioni, sfocati in un’indagine lunga due anni da parte del DFEH e di altri enti governativi americani.

Il CEO della società Bobby Kotick, poco dopo lo scoppio della notizia, aveva prontamente annunciato che chiunque si fosse reso responsabile di tali condotte o avesse ostacolato in qualche modo le ricerche dei colpevoli, avrebbe risposto delle proprie azioni.

Cosa che, a quanto pare, sta succedendo.

Come riportato dal portale VGC, in una email spedita ai propri dipendenti. il Vice Presidente Esecutivo agli Affari Societari Fran Townsend ha fornito aggiornamenti sulla questione, dichiarando che oltre 20 persone sono state allontanate da Activision Blizzard in risposta alle accuse emerse dalle indagini, mentre altre 20 circa dovranno affrontare “altri tipi di azioni disciplinari.

Nella missiva di Townsend, inoltre, si legge che la società sta mettendo in atto varie misure per far fronte a tutti i rapporti e le denunce che ora stanno venendo a galla o che si presenteranno in futuro.

Il nostro intento è apportare dei cambiamenti significativi e positivi, questo è solo l’inizio“, ha scritto infatti Townsend. “Vi informeremo di ulteriori aggiornamenti nelle settimane e nei mesi a venire. Sappiamo che c’è sempre qualcosa che si può fare, ed è ciò che faremo. Continuate a fornirci le vostre idee e suggerimenti, in qualsiasi forma preferiate farceli pervenire. Lavoreremo sodo ogni giorno per guadagnarci la vostra fiducia e il vostro rispetto. Insieme ci assicureremo di creare un posto di lavoro sicuro, inclusivo ed etico, di cui andare fieri“.

Al momento non si hanno notizie di tutti gli allontanamenti che la società ha messo in atto a seguito delle indagini, ma tra quelli conosciuti spiccano il Presidente di Blizzard Entertainment J. Allen Brack, il Game Director di Diablo 4 Luis Barriga, il Lead Designer Jesse McCree e il Designer di World of Warcraft Jonathan LeCraft.

Per i futuri aggiornamenti sulla vicenda continuate a seguire 17K Group.