Forza Horizon 5, il prossimo gioco di corse sviluppato da Playground Games e Microsoft Game Studios in arrivo il prossimo mese, è sicuramente uno dei titoli in esclusiva più attesi sull’ecosistema Microsoft, vista soprattutto la grande qualità del suo predecessore. 

Se dal punto di vista del gameplay i giocatori di tutte le piattaforme Microsoft possono dormire sonni tranquilli, è tuttavia di certo motivo di preoccupazione la effettiva qualità tecnica che il titolo presenterà sull’ormai console old-gen Xbox One; nonostante Forza Horizon 4 fosse un gran bel vedere, infatti, sono comprensibili i dubbi sorti dalla natura cross-gen del titolo.

Proprio in tal senso si è espresso Mike Brown, Creative Director del titolo, in una intervista con il portale Press-Start. “Mi prendo il lusso di ammetterlo. Il gioco ha un aspetto fantastico su Xbox One, sebbene non vi sia un SSD. Quindi vi sono alcune restrizioni”, ha dichiarato Brown.

Parlando del processo di downscaling grafico per Xbox One, Brown ha successivamente dichiarato che “Se sei uno sviluppatore PC, allora sei abituato a far sì che la tua tecnologia funzioni anche su macchine con specifiche inferiori. Questo perché su PC, più riesci a scendere con le specifiche, più giocatori puoi raggiungere. Il downscaling su Xbox One è molto simile. Penso sarà uno dei titoli più belli [graficamente] su Xbox One“.

Penso che la gente lo amerà“, ha infine proseguito. “È un gioco Xbox One, non sarà bello come su Series X. Avrà schermate di caricamento. Questa è la realtà delle cose. Tuttavia, non è stato molto complicato portarlo su PC meno performanti, quindi penso che le persone apprezzeranno molto anche questa versione“.

Forza Horizon 5 sarà disponibile su PC, Xbox Series X/S e Xbox One dal 9 novembre 2021, nonché disponibile sin dal D1 per gli abbonati al Xbox Game Pass. Vi ricordiamo che recentemente sono state anche svelati i requisiti per PC.