L’Xbox Game Pass ha avuto un ruolo a dir poco fondamentale nel rilancio di Xbox One dopo un inizio zoppicante, anche grazie alle continue aggiunte al suo catalogo, tanto da portare il colosso di Redmond a porlo al centro della propria strategia di marketing e di acquisizione.

Giorno dopo giorno, dal lancio avvenuto solo alcuni anni fa, gli iscritti al servizio di Microsoft aumentano costantemente, al punto che a gennaio 2021 l’Xbox Game Pass contava ufficialmente oltre 18 milioni di abbonati.

Un numero enorme che, a quanto pare, in questi ultimi mesi è salito a dismisura, stando alle parole di Jez Corden di Windows Central, il quale, durante una puntata dell’Xbox Two Podcast, ha rivelato che secondo le sue fonti gli iscritti al Game Pass sarebbero saliti ad una cifra tra i 25 ed i 30 milioni.

Durante la puntata, trovatosi a parlare della questione e di come i numeri, stando ai dati di crescita, dovrebbero aggirarsi intorno ai 20 milioni, Corden ha infatti replicato che il numero di iscritti al Game Pass si aggirerebbe invece più vicino ai 30 milioni che ai 20.

Tuttavia, occorre precisare che al momento Corden non ha portato alcuna prova a sostegno di tali affermazioni, sebbene, in un recente podcast che ha visto protagonisti il CEO di Xbox Phil Spencer e il CEO di Take-Two Strauss Zelnick, si era parlato di numeri simili, ossia di circa 30 milioni di iscritti.

Vi ricordiamo che recentemente, l’Xbox Game Pass ha visto l’aggiunta di importanti titoli come Scarlet Nexus e Marvel’s Avengers.