Twitch

Nella notte italiana la piattaforma Twitch è stata vittima di un attacco hacker, che ha prodotto un’enorme fuga di dati personali e non solo. Il servizio di streaming al momento non ha ancora commentato la vicenda, ma VGC ha trovato il torrent contenente oltre 125GB di dati e file.

twitch

Come specificato online, l’attacco a Twitch ha permesso ad alcuni criminali informatici di entrare in possesso dei dati personali degli utenti, come ad esempio password e nickname, oltre che i dati bancari e i vari report di pagamento. Oltre a ciò sono comparsi anche il codice sorgente, SDK e i servizi interni di Amazon Web Servers usati dalla società e molto altro, tra cui un diretto concorrente di Steam in progettazione negli studi, che però sembra non aver visto la luce.

La portata dei leak ha svelato anche alcuni cifre che guadagnano gli streamer di Twitch mensilmente. Si tratta, ovviamente, di cifre decisamente importanti e che rischiano di violare la privacy, considerando anche che sono stati svelati i dati relativi alle loro posizioni finanziare.

Le prime precauzioni consigliate agli utenti sono ovviamente le stesse che vengono fornite in questo caso: cambiare la password il prima possibile e attivare l’autenticazione a due fattori.