Death Stranding Director’s Cut ha un riferimento a P.T.?

0
death stranding director's cut

Nonostante gli anni passati dalla sua cancellazione, Silent Hills P.T. rimane nel cuore di tutti. E pare proprio che lo stesso accada per Hideo Kojima. Sì, il creatore di Death Stranding Director’s Cut potrebbe aver inserito un riferimento al suo titolo horror mai nato.

Death Stranding Director’s Cut, oltre ad avere un sacco di novità dal punto di vista del gameplay, ha anche scene inedite rispetto alla sua “versione base” uscita per PlayStation 4 e successivamente per PC. Se volete recuperare la recensione, potete farlo tramite questo link. Una di queste è stata ripresa da un utente Reddit che ha visto delle similitudini con il Silent Hills di Kojima. Prima di continuare a leggere, vi avvertiamo che potrebbero esserci degli spoiler di Death Stranding Director’s Cut, quindi se non li volete, fermatevi qui!

death stranding director's cut

Mentre il nostro Sam Porter Bridges si trova nella sua stanza, l’unico vero momento di pace di tutto il gioco, può accadere qualcosa di davvero macabro. Infatti, all’interno della doccia sembra cadere un essere umano in preda a degli spasmi, quasi convulsioni.

Questo ha ricordato a tutti Lisa di P.T., la quale insegue il giocatore con l’obiettivo di eliminarlo. Sam, per fortuna, sta solo avendo un incubo, dunque Lisa non è inclusa in Death Stranding Director’s Cut. Ma bisogna ammettere che questo potrebbe essere davvero un easter egg voluto da Hideo Kojima per ricordare a tutti di P.T., non sarebbe la prima volta che l’autore inserisce un’autocitazione all’interno dei suoi lavori. Questa è una mossa che sta diventando molto comune all’interno dei videogiochi, basta vedere le numerosi citazioni che collegano i vari Souls di Miyazaki. Siete curiosi di vedere la scena? Eccola qui sotto.

Che ne pensate? Può essere considerato un easter egg oppure è solo il sogno di tantissimi giocatori, rimasti scottati dalla cancellazione di Silent Hills? Fateci sapere la vostra con un commento qui sotto!