The Last of Us Part 2

Nella giornata di ieri si è tenuto il The Last of Us Day, una celebrazione dell’ormai iconico franchise creato da Naughty Dog e punta di diamante delle console Sony, durante il quale sviluppatori e fan hanno condiviso i propri momenti preferiti della serie, nonché diverse novità in merito al mondo di TLoU.

Dalla pubblicazione di The Last of Us Part 2, acclamato ultimo capitolo della serie e vincitore indiscusso dei Game of the Year 2020, il team di sviluppo non si è sbottonato molto su eventuali DLC o il ritorno della modalità “Fazioni”, ossia la componente multiplayer che già aveva fatto da contorno al primo titolo del franchise e che sarebbe dovuta tornare in questo secondo capitolo.

Proprio su questo ultimo punto, tuttavia, approfittando dell’evento, i cagnacci hanno effettivamente confermato di essere attualmente al lavoro sulla modalità multiplayer e che essa è uno dei progetti più ambiziosi mai realizzati dallo studio.

In una sessione di domande e risposta, lo sviluppatore ha infatti dichiarato che “In breve, ci stiamo lavorando – abbiamo letto nei commenti della community come molti di voi stiano aspettando la modalità multiplayer e siano in attesa di informazioni. Per ora possiamo solo dire che ci sta piacendo ciò che il team sta creando e vogliamo dargli il tempo di costruire il loro ambizioso progetto, quindi riveleremo nuove informazioni quando sarà tutto pronto!“.

The Last of Us Part 2 è al momento disponibile su PlayStation 4 e giocabile in retrocompatibilità su PlayStation 5 con upgrade gratuito per chi già possiede una copia del titolo.