Far Cry 6

Il 7 ottobre 2021 Far Cry 6 potrà godere del Ray Tracing, ma solamente su PC. Come specificato dal publisher e sviluppatore franco canadese, infatti, il nuovo gioco della serie non potrà disporre delle nuove tecnologie dell’illuminazione su PS5 e Xbox Series X, ma solamente su PC. La spiegazione è arrivata tramite un’intervista di Stephanie Brenham, lead programmer del nuovo gioco della serie.

Far Cry 6

Nella lunga chiacchierata ai microfoni di WCCFTech, Brenham ha dichiarato che l’esperienza di gioco in Far Cry 6 su console sarà caratterizzata dal 4K e dai 60 frame al secondo. Per raggiungere questo obiettivo è stato dunque sacrificato il Ray Tracing, che resterà ovviamente una tecnologia esclusivia per PC. “Su console il nostro obiettivo è sempre stato quello di sfruttare tutti i vantaggi delle nuove piattaforme, ottimizzato le performance per raggiungere la massima risoluzione e la massima fluidità”, le parole di Stephanie Brenham.

Sulla questione è poi intervenuta Ubisoft, in un comunicato inviato a TechRadar. Secondo il comunicato, il Ray Tracing è stato abbandonato anche per permettere alle vecchie console (PS4 e Xbox One) di offrire un’esperienza di gioco consistente.

Far Cry 6 debutterà il 7 ottobre 2021, come scritto poco sopra. Il gioco uscirà su PS4, PS5, Xbox Series S, Xbox Series X, Xbox One e PC. L’ultima versione sarà disponibile su Ubisoft Connect, Google Stadia e Amazon Luna, oltre che il client Epic Games.