phasmophobia

Phasmophobia un anno addietro lanciò indubbiamente un nuovo trend dando vita a una marea di titoli derivati che, o palesemente copiando o provando a cambiare qualcosa, riproponevano l’esperienza da “cacciatori di fantasmi” da giocare assieme agli amici.
Se già la versione standard sia in grado di portare qualcuno a un rapido cambio di mutande la versione VR, che il sottoscritto apprezza particolarmente, rasenta facilmente il terrificante.
Se già quindi Phasmophobia fosse tutto tranne che un gioco per i deboli di cuore gli sviluppatori, per festeggiare un anno dall’uscita del gioco, hanno deciso di togliere la relativa “sicurezza” data dagli altri giocatori proponendo una nuova terribile modalità single player.

Da oggi quindi sarà possibile avventurarsi nelle terribili location del gioco senza più avere un amico a guardarci le spalle, in un terribile 1vs1 con qualche oscura entità ectoplasmica.
La nuova modalità di Phasmophobia è già disponibile come update gratuito sulla piattaforma Steam assieme a vari tweaks atti a migliorare le performance e la stabilità del gioco.
Preparate un pacco di mutande pulite, ne avrete bisogno!

Fateci sapere cosa ne pensate di questa notizia nei commenti e non dimenticate di seguirci sulle nostre pagine social e su 17kgroup.it per rimanere sempre aggiornati sul mondo dei videogiochi!