Horizon Forbidden West

Qualche giorno fa vi avevamo riportato la notizia secondo cui per poter passare dalla versione PlayStation 4 alla versione PlayStation 5 di Horizon Forbidden West gli utenti avrebbero dovuto per forza procedere a un esborso di denaro “ingiustificato“.

In questo breve lasso di tempo dalla community internazionale si è levato un vero e proprio vespaio e, nonostante non sia costume per la società giapponese assecondare tali richieste, Sony ha deciso di fare dietro-front su questa decisione commerciale.
Assecondando le richieste dei giocatori il passaggio alla versione Next-Gen del gioco sarà gratuito ma con la consapevolezza che questo rappresenterà una vera e propria eccezione alla regola sulla politica di upgrade.

Jim Ryan, presidente di Sony Interactive Entertainment, ha infatti sottolineato come questo passo indietro sia valido solo per questa volta e che in futuro, per titoli come God of War o Gran Turismo 7, sarà obbligatorio un pagamento per passare alla versione PS5 del gioco.

Una mezza vittoria per i giocatori sebbene questa politica di Sony, contrariamente agli upgrade gratuiti della controparte Xbox, lasci l’amaro in bocca a molti degli utenti della console nipponica.

Fateci sapere cosa ne pensate di questa notizia nei commenti e non dimenticate di seguirci sulle nostre pagine social e su 17kgroup.it per notizie sempre aggiornate sul mondo dei videogiochi!