Novità da Midwinter su Scavengers. Attraverso il sito ufficiale del gioco, il team di sviluppo ha comunicato che il titolo verrà reso disponibile in accesso anticipato su PC a fine aprile.

Un piccolo ritardo sulla tabella di marcia pianificata, con un passo avanti consistente. Gli sviluppatori avevano promesso una nuova sessione beta per marzo. Ora, invece, i giocatori dovranno attendere solo un mese in più per avere tra le mani una versione del gioco che resterà disponibile online.

Nell’annuncio, Midwinter ha tenuto a specificare le motivazioni dietro il cambio di finestra temporale e gli specifici aggiornamenti in arrivo nella nuova versione del gioco.

Prima di tutto, il team sta lavorando alla migrazione sulla versione 4.26 dell’Unreal Engine. Nello stesso momento, sta pianificando l’impostazione dell’approdo di Scavengers su console (cross-play incluso), che il team spera possa avvenire entro la fine dell’anno.

Scavengers vedrà, inoltre, l’arrivo di una serie di correttivi inerenti a meccaniche di gioco, matchmaking, anti-cheat e, soprattutto, all’ottimizzazione per consentire anche ai giocatori che non hanno a disposizione un PC di fascia alta di godersi un’esperienza fluida.

L’obiettivo dichiarato degli sviluppatori è quello di evitare le discusse dinamiche aziendali del crunch. Meglio metterci un mese in più piuttosto che lavorare più velocemente e rilasciare un prodotto non all’altezza.

L’impegno di Midwinter su Scavengers sembra quindi chiaro e trasparente, come il percorso di sviluppo che ha tracciato davanti a sé. Il team si trova ora in una fase decisiva dello sviluppo. I prossimi mesi ci riveleranno finalmente se il titolo avrà veramente le carte in regola per competere con gli altri free to play che dominano il panorama attuale.

Quali sono, invece, i vostri pensieri su Scavengers? Seguiteci per tutti gli aggiornamenti in merito e fateci sapere le vostre aspettative sul gioco!