A quanto pare è così. La casa di sviluppo che ha lavorato a Demon’s Souls Remake insieme a molti altri remake e remastered sarebbe sul punto di essere acquistata da Sony. La notizia viene da ResetEra, la stessa fonte che suggerì l’acquisto di Bethesda da parte di Microsoft.

Secondo l’utente da cui sono arrivate tali affermazioni vedremo l’affare andare in porto entro il 28 febbraio. Come se non fosse abbastanza, alle richieste da parte della community di bannare tale persona, uno dei moderatori ha risposto che ormai l’affare è praticamente andato in porto.

Per Sony acquisire tale software house sarebbe naturale dopo i suoi innumerevoli lavori esclusivi per PlayStation 4. Ricordiamo infatti che non stiamo parlando solo di Demon’s Souls Remake, ma anche di God of War Collection e The Ico & Shadow of the Colossus collection per PlayStation 3, Unchearted: The Nathan Drake Collection, Gravity Rush Remastered e Shadow of the Colossus Remastered per PlayStation 4, senza scordare nemmeno PlayStation All-Stars Battle Royale per PlayStation Vita.

La casa non è affine solamente a Sony. Essa ha infatti lavorato anche su Metal Gear Solid: HD Collection e Titanfall per Xbox 360, mentre la sviluppatrice di quest’ultimo per PC e Xbox One fu invece Respawn Entertainment.

Non ci resta che attendere la fine di questo mese, ormai prossima, per vedere se la previsione dell’utente si rivelerà veritiera o meno.