Queste sono le notizie che non vorremmo mai dare, Jeanette Maus, attrice e doppiatrice che ha lavorato, tra gli altri, a Resident Evil Village, ci ha lasciati.

“Qui in Capcom R&D 1 siamo profondamente rattristati di sentire della scomparsa di Jeanette Maus, la talentuosa attrice che ha aiutato a portare alcuni diversi personaggi, incluse le nostre streghe, nel mondo di Resident Evil Village” si legge nel tweet “I nostri cuori sono con la sua famiglia e i suoi cari”

Ad annunciare la triste notizia è stata la stessa Capcom tramite un post su twitter, che ha espresso le sue condoglianze alla famiglia. Jeanette Maus è deceduta a soli 39 anni domenica 24 gennaio a seguito di alcune complicazioni dovute al cancro al colon, patologia che stava combattendo da 8 mesi.

Resident Evil Village, deceduta l'attrice Jeanette Maus

L’attrice era nota principalmente nel mondo del doppiaggio e per la sua partecipazione in Charm City Kings, film del 2020 presentato al Sundance Film Festival e distribuito su HBO Max, e per aver interpretato e contribuito a scrivere il film del 2008 My Effortless Brilliance. Oltre che alla partecipazione a Resident Evil: Village, e negli ultimi anni era stata parecchio attiva nel circuito indipendente, lavorando a diversi progetti non ancora pubblicati, come Casting Call (film per la TV), My Fiona e la serie TV Stellar People.

Resident Evil Village, deceduta l'attrice Jeanette Maus

Oltre ai suoi lavori nel mondo dello spettacolo, era impegnata anche in prima persona nella formazione delle nuove generazioni, infatti era anche un’insegnante alla John Rosefeld Studios school, dove si occupava di seguire i giovani e aspiranti attori e doppiatori. La stessa scuola condivide pubblicamente le sue condoglianze  “Jeanette era davvero un’artista, e si sentiva grata di essere nata come tale”.