Come tutti saprete è fin dall’inizio dell’era informatica e di internet che esistono i software pirata, ma vi siete mai davvero chiesti quali siano i programmi più piratati al mondo?

Se la risposta è si, in Inghilterra l’azienda di smaltimento IT Computer Disposal Limited (CDL) ha analizzato tutti i dati di ricerca di Google correlando centinaia di nomi di software ai termini “torrent” e “download gratuito” così da scoprire quali tra loro erano quelli più comunemente piratati, ma ora Bando alle ciance, ecco la lista dei 20 software più piratati in UK!

Software Pirata, chi occupa il podio?

Non trovare WinRAR al primo posto è stata una scoperta insolita, ma dopotutto i programmi Adobe sono tra i software più utilizzati al mondo e non è strano vederli in pole position, ma la cosa che preoccupa di questi dati sono la ricerca di crack per software di protezione, quali Malwarebytes e Kaspersky Security Cloud, che dovrebbero avere lo scopo di proteggere il pc da questa tipologia di pericoli del web.

È facile notare però che le ricerche si un software piratato non dipendono solo ed esclusivamente dal prezzo di quest’ultimo, anzi in diversi casi sono software con versione base gratuita o dal costo ridotto ma per i quali evidentemente gli utenti preferiscono mettere la propria sicurezza a rischio piuttosto che pagare. Se siete interessati ad ulteriori informazioni relative a questo argomento potete approfondire sul Blog di CDL.

Come tutti sappiamo moltissimi software pirata contengono malware e spyware vari, che potrebbero mettere a serio rischio il pc dell’utilizzatore nel breve o nel lungo termine, per cui ovviamente noi di 17K sconsigliamo vivamente l’utilizzo di questa pratica, sia per i motivi sopracitati che per l’illegalità di tali azioni per le quali si può incorrere anche in sanzioni.