7 miliardi e mezzo. Questa la spropositata cifra con la quale Xbox ha ufficialmente finalizzato l’acquisto di Bethesda Softworks, casa proprietaria di celebri IP quali Fallout, The Elder Scrolls, Wolfenstein, Doom, Starfield, The Evil Whitin, Prey, Dishonored e tanti altri.

L’accordo è stato finalizzato nelle ultime ore e garantirà a Bethesda di lavorare liberamente su ogni loro franchise, risponendo sempre a Xbox per ogni mossa di mercato. Garantendo quindi a tutti gli utenti possessori di Xbox Game Pass, l’accesso ai capolavori prodotti da Bethesda, che verranno presto aggiunti al già enorme catalogo di casa Microsoft.

Ora che Microsoft ha acquistato 2300 dei migliori sviluppatori di videogiochi viene spontaneo chiedersi cosa ci aspetta il futuro. Vedremo titoli multipiattaforma targati Bethesda sbarcare sul Game Pass prima che su ogni altra console? Difficile a dirsi, ma con ogni probabilità questa nuova acquisizione non potrà far altro che rafforzare il potere di Xbox e del suo ormai sempre più importante Game Pass.