Naughty Dog ha annunciato i contenuti dell’aggiornamento 1.05 di The Last of Us Part II in arrivo il 13 agosto e introdurrà diversi  elementi.

Iniziamo dall’aggiunta delle difficoltà Realismo e Permadeath.

Per quanto riguarda la prima, si caratterizza per le risorse più scarse, rimuoverà alcuni elementi dell’interfaccia ma soprattutto subiremo il triplo dei danni (come già accadeva nel primo episodio). Passando invece alla seconda, non c’è molto da dire: per permadeath significa se moriremo, dovremo ricominciare dall’inizio. Queste due nuove modalità aggiungono sì due trofei ma non inficiano il percorso che porta all’ottenimento del trofeo di platino.

Nuova grafica, audio e altro.

Con questo nuovo aggiornamento in The Last of Us Part II saranno aggiunti quasi 30 nuovi filtri grafici, oltre a diversi nuovi modificatori che ci consentiranno di cambiare l’esperienza di gioco.

Parlando di grafica, potremo scegliere di giocare il titolo in 8 bit, in bianco e nero, in cel shading o color seppia solo per citarne alcuni.

The Last of Us Part II in arrivo l'aggiornamento 1.05

Oltre a queste modifiche, saranno introdotte una serie di opzioni al gioco: potremo disabilitare la modalità di ascolto, regolare i livelli di grana della pellicola, miglioramenti alle funzioni di accessibilità e altro ancora. Per chi invece vuol cimentarsi nelle speedrun, ci sarà la possibilità di vedere il tempo di gioco con i secondi nel menù dei salvataggi.

Per l’elenco di tutti i modificatori e filtri in arrivo, vi consigliamo di consultare il PS Blog.

Che cosa ne pensate dell’aggiornamento 1.05?

Come sempre, vi suggeriamo di continuare a seguire la pagina e il sito 17KGroup per essere continuamente informati sulle ultime di casa Sony.