The Elder Scrolls VI

Sapevamo tutti che lo sviluppo di The Elder Scrolls VI avrebbe richiesto anni, ma in molti hanno sperato che ormai l’uscita fosse prossima dopo l’E3 2018, in cui il titolo è stato mostrato per la prima volta. La verità è un’altra. Il gioco quando è stato mostrato era ancora in una fase embrionale, ed è stato annunciato solo per dimostrare alla fanbase Bethesda, che lo sviluppo di nuovi giochi singleplayer era in corso. Sopratutto dopo la sconcertante delusione avvenuta per Fallout 76, che ha sollevato numerose critiche. Oggi avviene l’ennesima conferma di tutto ciò: Pete Hines, vice presidente per le relazioni pubbliche e marketing di Bethesda ha annunciato in un tweet che non verranno rilasciate informazioni prima di diversi anni, considerando anche che il gioco uscirà dopo di Starfield, titolo fantascientifco del cui non sappiamo ancora nulla.

Starfield che uscirà con ogni probabilità prossimamente per Xbox Series X, PC e Playstation 5. Anche se effettivamente le notizie sul videogioco sono praticamente nulle. L’unica novità degli ultimi mesi è un leak che mostrerebbe la intro del nuovo titolo Sci-fi targato Bethesda.

In conlusione dovremo ancora aspettare molto per vedere The Elder Scrolls VI, anche se con ogni probabilità, il gioco varrà la pena dell’attesa, come per molti dei videogames Bethesda. Continuate a seguirci su 17KGroup per restare informati sull’argometo.