Tutti i gamer della vecchia guardia e conoscitori dei meme avranno sentito questa frase, “Ma ci gira Crysis?” ed è qui che entra in scena Crysis Remastered.

Una volta Crytek dichiarò “Crysis was an unoptimized mess” letteralmente “Crysis è stato un casino mal ottimizzato” e come dargli torto, molti di noi sia in prima persona che attraverso dei video abbiamo potuto confermarlo ed è per questo che siamo rimasti tutti stupiti sull’annuncio della remastered e sulle piattaforme sul quale sarebbe uscito; PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch. Sul fatto che sarebbe arrivato sulle console di casa Sony e Microsoft non vi erano dubbi, ma l’arrivo su Switch, era decisamente inaspettato.

Crysis Remastered, rivelati requisiti di sistema e molto altro
“Siamo molto felici di essere di nuovo al lavoro sulla serie e di portare ai fan una remastered che sarà all’altezza delle loro aspettative. Riportare Crysis su PC e farlo arrivare per la prima volta sulle console dell’attuale generazione – persino Nintendo Switch! – per permettere ad una nuova generazione di vivere l’avventura all’interno della Nanotuta rappresenta per noi una grande opportunità.” Ha dichiarato Avni Yerli, il CEO di Crytek.

Che le sapienti mani di Saber Interactive, il team che si è occupato in passato di World War Z e attualmente di portare il CryEngine su console, abbiano fatto un lavorone di ottimizzazione? Chissà, ma torniamo al mondo dei pc. È stata rilasciata la lista dei requisiti di sistema minimi e raccomandati, e ci hanno lasciato alquanto perplessi.

Requisiti Minimi:

  • Sistema Operativo: Windows 7 SP1
  • CPU: Intel Core i5-6700K o AMD FX-8350
  • RAM: 8GB
  • Scheda Video: Nvidia GeForce GTX 770 2GB o AMD Radeon R9 280

Requisiti Raccomandati:

  • Sistema Operativo: Windows 10 64bit
  • CPU: Intel Core i7-7700K o AMD Ryzen 7 2700
  • RAM: 12GB
  • Scheda Video: Nvidia GeForce GTX 1060 6GB o AMD Radeon RX 480 4GB

Sono requisiti assolutamente non esagerati, anzi per certi versi anche blandi dato che bene o male rispecchiano i pc della fascia media posseduti dalla maggior parte dei pc gamer, nulla a che vedere con ciò che era richiesto dal primo Crysis. Oltre ai requisiti, attualmente sappiamo che sarà presente il Ray Tracing: più precisamente sul sito ufficiale di Crytek viene citato un “software based Ray Tracing”, il quale porterà a uno splendido miglioramento grafico ed inoltre che non sarà presente il multiplayer.

Crysis Remastered, rivelati requisiti di sistema e molto altro

Vi ricordiamo che l’uscita di Crysis Remastered è fissata per questa estate su PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch. Fateci sapere cosa ne pensate e continuate a seguirci!