Alla Milan Games Week 2018 abbiamo visto molti progetti interessanti, ma sicuramente Landflix Odyssey di Fantastica Studio è quello che più ci premeva provare dopo averne sentito parlare tanto positivamente. Il suo concept di base di riprodurre alcune delle serie tv più amate in un gioco platform con grafica pixel retro e con una storia a se stante è piaciuta molto a livello internazionale, motivo per cui il suo traguardo su kickstarter è stato raggiunto con discreta facilità. La prova che vi andremo a parlare è stata fatta su Nintendo Switch, la piattaforma che crediamo più idonea per godersi appieno questo titolo.

Il gioco

Landflix Odyssey è un platform 2D con uno stile di gioco ispirato ai classici platfrorm, Metroidvania e Run&Gun. Questo connubio di stili rendono il gioco una ventata d’aria fresca in un genere ormai di nicchia, grazie a molte implementazione intelligenti degli sviluppatori in tutti gli scenari.
Mentre stiamo guardando sulla televisione le nostre serie TV preferite come “Breaking Bad” o “Stranger things” troviamo Landflix, una dimensione parallela scoperta dall’uso di un telecomando che sfrutta batterie nucleari. Grazie a questo entreremo nella suddetta dimensione dove rivestiremo i panni di Larry. Dopo l’incontro con l’Uncle Doc, l’aiutante di questa bizzarra avventura, ci avventureremo per i 5 mondi di quella dimensione per recuperare le batterie nucleari disperse mentre verremo ostacolati dal malvagio CEO di Landflix.

L’incipit della storia semplice unita alla tematica geniale delle serie tv riadattate in chiave parodistica rende il gioco molto piacevole anche per chi non si limita solo al gameplay. Sempre parlando di quest’ultima meccanica del gioco: l’unione di più stili di gioco è essenzialmente geniale perché ci offre una varietà di missioni alternate che risultano nel complesso molto divertenti. Non sono presenti facilitazioni estreme come l’ormai dimenticato Cat Mario, la padronanza dei comandi è un requisito fondamentale per evitare la morte, oltre quella di conoscere le mappe. Non vi mentiamo, in alcune situazioni il gioco tenderà ad essere frustrante.

Comparto Tecnico

La grafica nel suo aspetto retro è pulita e molto piacevole alla vista in tutti gli scenari che abbiamo provato senza presentare nessuna sbavatura. Il comparto sonoro ci ha convinti con le sue composizioni originali anche se abbiamo avuto poco tempo per approfondire questo aspetto.
Durante la sessione perdurata su più mondi di gioco non abbiamo riscontrato nessun bug, glitch o freeze, ma solo una leggera instabilità però che non consideriamo più di tanto dato che quello che abbiamo provato era una demo per Switch.

Come accennato prima, la Nintendo Switch è probabilmente la piattaforma migliore sulla quale godere Landflix: comoda, pratica e portatile. Caratteristiche che sono fondamentali per i giochi di genere platform e che hanno portato in testa nelle classifiche mondiali di vendita Super Mario Land per Gameboy. Ovviamente reputiamo che il titolo sia tranquillamente giocabile anche per le altre piattaforme e che preservino lo stesso divertimento senza nessun problema, ma da quello che abbiamo potuto provare il titolo si presta benissimo a essere giocato in mobile

Conclusioni

Sfortunatamente non abbiamo avuto modo di provare per molto tempo questo stuzzicante titolo dei Fantastica Studio, ma in tutta sincerità Landlfix è uno degli indie italiani con più potenziale e il suo concept a dir poco geniale preannuncia un grande gioco.
Siamo molto fiduciosi in questo progetto e speriamo che riceveremo presto altre notizie a riguardo, se volete dare un’occhiata potete scaricare la demo sul loro sito ufficiale.
Inoltre se volete supportare il progetto vi invitiamo a passare dal loro Kickstarter con reward molto interessanti e dalla loro pagina Facebook.